Scialle Filato Paillettes by Tricot Café

scialle-paillettes-tricot-cafe

L’aria calda della primavera si sta facendo sentire, le giornate si allungano, e la brezza diventa quasi una piacevole carezza. Ma è ancora presto per mettere via i giacconi e gli abiti invernali che ci proteggono dal freddo invernale. Per questo abbiamo deciso di proporvi uno scialle da poter usare in diverse occasioni, ora che c’è il cambio di stagione.

Come filato andremo ad usare il Filato Paillettes Tricot Café, per avere un leggero gioco di colori e luci mantenendo l’eleganza.

OCCORRENTE:

  • Filato Paillettes Tricot Café (80% Cotone, 20% Poliestere: 50 grammi/112 metri): gr.400

  • Ferri n.6
  • Ago da lana (senza punta)

PUNTI IMPIEGATI:

Maglia legaccio: Tutti i ferri a diritto.

Punto Traforato: 1° ferro: 1 maglia diritta, 2 maglie insieme a diritto, *1 doppio gettato, 1 accavallato semplice, 2 maglie insieme a diritto*, 1 gettato 1 diritto.

2° ferro e ferri pari: a diritto, lavorando 1 diritto e un rovescio nel doppio gettato del ferro precedente.

3° ferro: 1 maglia diritta, 1 gettato, *1 accavallato semplice, 2 maglie insieme a diritto, 1 doppio gettato*, 1 accavallato semplice, 1 maglia diritta.

Ripetere sempre questi quattro ferri.

CAMPIONE:

16 punti lavorati a punto traforato = cm 10, misurati dopo il bloccaggio.

ESECUZIONE:

Lo scialle si lavora in due parti: prima il volant poi il corpo scialle con la tecnica dei ferri accorciati.

Con i ferri n.4 avviare 320 maglie (avvio provvisorio) e lavorare 7 ferri a maglia legaccio.

8° ferro: 4 maglie e legaccio, 1 diritto, *1 gettato doppio, 2 diritti*, terminare con 1 gettato doppio, 1 diritto, 4 maglie a legaccio.

9° ferro e tutti i ferri dispari: 4 maglie a legaccio, * a diritto, lavorando 1 diritto e 1 rovescio nel doppio gettato*, 1 diritto, 4 maglie a legaccio.

10° ferro: 4 maglie a legaccio, 1 gettato, * 1 accavallato semplice, 2 maglie insieme a diritto, 1 gettato doppio*, 1 accavallato semplice, 1 maglie insieme a diritto, 1 gettato, 4 maglie a legaccio.

12° ferro: 4 maglie a legaccio, *2maglie insieme a diritto, 1 gettato doppio, 1 accavallato semplice*, 4 maglie a legaccio.

14° ferro: ripetere una volta i ferri da 10 a 13.

18° ferro: intrecciare tutte le maglie.

Girare il lavoro e sfilare le maglie avviate provvisoriamente: dividere il lavoro come segue: 142 maglie sul ferro destro, 36 maglie centrali più 142 maglie sul ferro sinistro.

Iniziare la lavorazione a ferri accorciati. Sulle 36 maglie centrali lavorare:

*2 maglie insieme a diritto, 1 gettato doppio, 1 accavallato semplice*.

Girare il lavoro: lavorare il ferro a diritto (1 diritto e 1 rovescio nel gettato doppio), e riprendere a nuovo 6 maglie dalle 142 lasciate precedentemente in attesa.

Proseguire riprendendo 6 maglie ad ogni fine ferro ed estendendo man mano la lavorazione traforata sulle nuove maglie.

Dopo aver ripreso tutti i gruppi di 6 maglie, riprendere le 4 maglie rimaste ai lati lavorandole a legaccio: su tutte le maglie lavorare 7 ferri a maglia legaccio. Nel ferro successivo intrecciare tutte le maglie.

Fissare e tagliare tutti i fili.

Lavare in acqua fredda con detersivo delicatissimo, sciacquare bene e stendere in piano.o