Pattern per realizzare Cappotto filato Everest

Share on facebook
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Cappotto in filato Everest

Cappotto da donna realizzato in filato Everest. Pattern gratuito.

Occorrente

  • Filato Everest Tricot Cafè (70% Lana, 30% Fibra Acrilica: 100 grammi/150 metri): gr.1100

  • Filato Bouclé Tricot Cafè (55% Lana, 45% Fibra Acrilica:50 grammi/70 metri): gr.200

  • Ferri n.6 e n.10

  • 5 bottoni calamita

  • Ago da lana (senza punta)

Difficoltà media

taglia 42

Istruzioni Realizzazione Cappotto Donna filato Everest - Difficoltà Media

Abbreviazioni

accavallare

aumentare

ausiliare

avviare

catenella

colore

contemporaneamente

diminuire/ diminuzioni

diritto

ferro/i

giro/i

gettata

impostare/impostando

incrociare

insieme

lavorare/ lavorazione

legaccio

Marcapunto

maglia

margini

motivi

punto bassissimo

punto

posizionare marcapunto

riga/ righe

rapporto

ripetere

riprendere

ritorno

rovescio 

seguente

spostare marcapunto

uncinetto

volta

voltare

Istruzioni Realizzazione Abito Filato Alpaca

Table of Contents

Punti impiegati

Maglia rasata: 1ferro diritto, 1ferro rovescio

Maglia rasata rovescia: 1ferro rovescio, 1ferro diritto

Treccia su 8 maglie: 1o ferro: a diritto, 2o e 4oferro: a rovescio, 3o ferro: mettere 2 maglie in sospeso sul dietro del lavoro, 2 diritti, lavorare a diritto le 2 maglie in sospeso, mettere in sospeso 2 maglie sul davanti del lavoro, 2 diritti, lavorare a diritto le 2 maglie in sospeso

Ripetere sempre questi 4 ferri

Treccia su 4 maglie destra: 1o ferro: a diritto, 2o e 4o ferro: a rovescio, 3o ferro: mettere 2 maglie in sospeso sul dietro del lavoro, 2 diritti, lavorare a diritto le 2 maglie in sospeso.

Ripetere sempre questi 4 ferri

Treccia su 4 maglie sinistra: 1o ferro: a diritto, 2o e 4o ferro: a rovescio, 3o ferro: mettere in sospeso 2 maglie sul davanti del lavoro, 2 diritti, lavorare a diritto le 2 maglie in sospeso

Ripetere sempre questi 4 ferri

Campione

18 maglie lavorate a trecce doppie =cm

10, misurati dopo il bloccaggio.

Taglia 42/44

Esecuzione dietro

Con i ferri n.6 e il filato Everest avviare 112 maglie e lavorare 4 ferri a maglia rasata rovescia. Iniziare poi la lavorazione a trecce disponendo il lavoro come segue: 1maglia di margine, 1treccia a destra, *2 rovesci, 1treccia su 8 maglie*, ripetere da * a * per altre 9 volte, 2 rovesci, 1 treccia a sinistra, 1maglia di margine. Nei ferri di ritorno lavorare le maglie come si presentano.

Proseguire con questa impostazione fino ad avere 25 intrecci (120 ferri)

Per lo scalfo raglan: chiudere ai lati 10 maglie, poi diminuire 1maglia ogni 2 ferri per 26 volte. Lavorare le diminuzioni all’interno di 5 maglie: ai lati rimarranno 1maglia di margine e 1 treccia su 4 maglie.

Al termine delle diminuzioni chiudere tutte le maglie.

Esecuzione davanti destro

Con i ferri n.6 avviare 64 maglie e lavorare 4 ferri a maglia rasata rovescia. Iniziare poi la lavorazione a trecce disponendo il lavoro come segue: 1maglia di margine, *1treccia a sinistra, 2 rovesci*, ripetere da * a * per altre 2 volte, *1treccia su 8 maglie, 2 rovesci*, ripetere da * a * per altre 3 volte, 1treccia a destra, 1maglia di margine. Nei ferri di ritorno lavorare le maglie come si presentano.

Proseguire con questa impostazione fino ad avere 25 intrecci (120 ferri) Per lo scalfo raglan: chiudere a sinistra 10 maglie, poi diminuire 1maglia ogni 2 ferri per 26 volte. Lavorare le diminuzioni all’interno di 5 maglie: ai lati rimarranno 1maglia di margine e 1 treccia su 4 maglie.

Per lo scollo: dopo aver lavorato 21 diminuzioni raglan a sinistra chiudere a destra 17 maglie e poi, ogni 2 ferri, 4 maglie per 1volta, 3 maglie per 1volta, 2 maglie per 2 volte

Al termine delle diminuzioni chiudere le maglie rimaste.

Esecuzione davanti sinistro

Con i ferri n.6 avviare 64 maglie e lavorare 4 ferri a maglia rasata rovescia. Iniziare poi la lavorazione a trecce disponendo il lavoro come segue: 1maglia di margine, *1treccia a destra, 2 rovesci*, ripetere da * a * per altre 2 volte, *1treccia su 8 maglie, 2 rovesci*, ripetere da * a * per altre 3 volte, 1treccia a sinistra, 1maglia di margine.

Nei ferri di ritorno lavorare le maglie come si presentano. Proseguire la lavorazione in modo simmetrico al davanti destro.

Maniche

Con i ferri n.6 avviare 54 maglie e lavorare 4 ferri a maglia rasata rovescia. Iniziare poi la lavorazione a trecce disponendo il lavoro come segue: 2 rovesci, *1treccia su 8 maglie, 2 rovesci*, ripetere da * a * per altre 4 volte, 2 rovesci.

Nei ferri di ritorno lavorare le maglie come si presentano. Aumentare ai lati 1maglia ogni 4 ferri per 15 volte, all’interno di 1maglia, estendendo la lavorazione a trecce sulle maglie aumentate; al termine degli aumenti il lavoro si presenterà come segue: 1maglia di margine, 1treccia a sinistra, *2 rovesci, 1treccia su 8 maglie*, ripetere da * a * per altre 6 volte, 2 rovesci, 1treccia a destra, 1maglia di margine.

Chiudere ai lati 10 maglie e proseguire per lo scalfo raglan come fatto per il dietro.

Collo

Con i ferri n.10 e il filato Bouclé avviare 10 maglie: lavorare a maglia rasata per 4 ferri, poi raddoppiare le maglie: in ogni maglia lavorare 1diritto e 1diritto ritorto (20 maglie); lavorare per 6 ferri, poi raddoppiare nuovamente le maglie (40 maglie); proseguire a maglia rasata per circa cm.58, poi dimezzare le maglie (20 maglie); lavorare per 6 ferri, poi dimezzare nuovamente le maglie (10 maglie). Lavorare ancora 4 ferri e chiudere tutte le maglie.

Confezione

Cucire i fianchi. Chiudere e montare le maniche. Riprendere le maglie dello scollo e lavorare 4 ferri a maglia rasata rovescia. Cucire i bottoni: 2 subito sotto il bordo scollo, sulla prima e sulla terza treccia da 4 maglie, gli altri 3 a cm.16 di distanza uno dall’altro e sulla seconda treccia da 4 maglie.

Piegare a metà nel senso della lunghezza il collo bouclé, rovescio all’interno, e cucirlo alla base del bordo di finitura a maglia rasata rovescia dello scollo, arricciando le 10 maglie di avvio e chiusura (vedere foto). Fissare e tagliare tutti i fili.

Lavare in acqua fredda con detersivo delicatissimo, sciacquare bene e stendere in piano.

Share on facebook
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Tanti Colori, Diverse Misure

Carissime appassionate e carissimi appassionati della creazione di borse fai da te, abbiamo pensato anche a voi e alla vostra creatività che non ha limiti!  Oggi infatti abbiamo deciso di approfondire il mondo dei fondi borse, forse dato un po’ troppo per scontato. Ma senza delle basi resistenti e delle solide fondamenta si può costruire

Read More »

Estate A Tutto Granny

Colora la tua estate all’insegna del Granny, dona al tuo look quel tocco di vintage che renderà il tuo stile unico e particolare!  Oggigiorno il cosiddetto “Granny Style” va di moda e se un tempo sentirsi dire “Hai lo stile di mia nonna” poteva sembrare quasi offensivo, oggi è un complimento!  Uno stile sobrio caratterizzato

Read More »

L’Estate si fa a Bikini

Con l’avvento del caldo e dell’estate è anche giunta l’ora della fatidica prova costume, dite che riusciremo a sentirci più a nostro agio con un bikini creato da noi? Beh, perché non provare? Oggi noi di Tricot Café vi proponiamo il Kit Costume Bikini da realizzare con il filato Mare, una microfibra di Tactel super confortevole.

Read More »

Pon-Pon Summer

Finalmente, grazie al caldo che si è divampato in questi giorni, abbiamo avuto un assaggio dell’estate. I più fortunati sono anche già andati al mare a prendere il primo sole e a rilassarsi su un lettino oppure a fare una passeggiata sul bagnasciuga. I meno fortunati invece hanno guardato il mare dietro a uno schermo

Read More »

Vestito realizzato con il Filato Dolly

Per gli amanti del lavoro a maglia a ferri o a uncinetto, oggi vi spieghiamo come realizzare un vestito ideato da noi di Tricot Café. Il filato per eseguire questa creazione è il Dolly. Perfetto anche per le mezze stagioni, 100% Pura Lana Merinos, è versatile e morbido. È disponibile una vasta gamma di colori,

Read More »

I Kit per il tuo Bebè

L’arrivo di una bimba o di un bimbo è il momento più atteso, bisogna avere tutto pronto per dare un caldo benvenuto alla nostra nuova creatura! E cosa c’è di più bello di creare con le proprie mani gli accessori per il nuovo arrivato? Noi di Tricot Café oggi vi proponiamo alcuni kit che trovate

Read More »